Nuovo spazio news

Abbiamo sentito l’esigenza di creare uno nuovo spazio per l’aggiornamento delle news da Lourdes.

Tutte le nuove notizie le trovate su questo nuovo indirizzo:

http://lnx.tonyassante.com/wordpress/


Due Video da Lourdes innevata

Girati il 9 Gennaio 2010 con una Lourdes piena di Neve.

Buona visione

Leggi il seguito di questo post »


A Lourdes riacquista la vista, ma per l’Inps resta un’invalida

Una donna di 68 anni chiede la revoca della pensione d’invalidità perché, dice, che dopo un viaggio a Lourdes ci vede di nuovo – La donna però è priva di retina e per questa ragione, per l’Inps lei resta un’invalida

Erminia Pane non vuole più ricevere quegli 800 euro che l’Inps le invia ogni fine mese e spiega: «Non sono più cieca».

La donna racconta che, dopo essere andata in un viaggio a Lourdes, ha cominciato a vederci di nuovo. Per questa ragione Erminia Pane, 68 anni, nata a Napoli ed ora residente a Milano, è stata anche inserita all’interno della lista delle 67 persone che hanno avuto delle “guarigioni miracolose” ufficialmente riconosciute anche dalla Chiesa.

Leggi il seguito di questo post »


Un pèlerinage à Lorette avec Mgr Jacques Perrier

Lourdes Magazine, la revue officielle des Sanctuaires de Lourdes, propose à ses lecteurs d’aller en pèlerinage au sanctuaire italien de Lorette (sanctuaire membre – comme Lourdes –  du Réseau Marial Européen). Le pèlerinage dure trois jours, du 23 au 26 avril 2010. Il est emmené par l’évêque de Tarbes et Lourdes, Mgr Jacques Perrier. Les tarifs ont été étudiés pour que cette démarche spirituelle soit accessible à tous. Inscrivez-vous vite !

Leggi il seguito di questo post »


Nuove Foto Lourdes innevata

Questa volta arrivano dal sito ufficiale delle bellissime immagini di Lourdes innevata.

Foto Gallery Ufficiale

Nostre foto Lourdes innevata


Lourdes – Trailer Italiano


Il rosario in Tv tutti i giorni alle 15,30


Convegno sulla presenza insostituibile dei sacerdoti

Unitalsi: convegno sulla presenza insostituibile dei sacerdoti nei pellegrinaggi

“Più i preti che accompagnano i pellegrini a Lourdes e agli altri santuari internazionali sono ricchi dentro, più vivono la fede e la carità verso tutti, più gli effetti del pellegrinaggio possono essere forti e duraturi. In questo senso la presenza del sacerdote è insostituibile”: così mons. Luigi Marrucci, vice-assistente centrale dell’Unitalsi (Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali), ha commentato all’agenzia Sir il convegno per assistenti e sacerdoti Unitalsi che si aprirà questo pomeriggio a Roma sul tema “Siate imitatori di Gesù Cristo”. “All’inizio del quinquennio 2006-2011 – ha aggiunto – ci siamo riuniti a Roma, in assemblea, per riflettere insieme sul tema della preghiera e del servizio di carità, che sono lo specifico dell’associazione ecclesiale Unitalsi. A conclusione del quinquennio, rifletteremo questa volta sul sacerdozio, a motivo dell’anno sacerdotale che stiamo vivendo”. Il Convegno si terrà a Roma, presso la Casa Bonus Pastor (Via Aurelia, 208) da oggi pomeriggio fino a mercoledì 13 gennaio. Tra gli interventi previsti, domani parleranno il card. Camillo Ruini e mons. Mariano Crociata, segretario generale Cei. L’Unitalsi trasporta ogni anno 75-80 mila pellegrini, assistiti da un migliaio di preti e da alcune migliaia di volontari. (R.P.)


Chiuso per neve aereoporto Lourdes

Neve e gelo colpiscono l’Europa, disagi per chi viaggia
LONDRA (Reuters) – Neve e temperature glaciali hanno colpito alcune zone dell’Europa oggi, creando problemi a migliaia di viaggiatori, mentre i meteorologi non prevedono una tregua al freddo in Gran Bretagna, senza precedenti da 30 anni.

Treni e aerei sono irregolari in Gran Bretagna, Francia e Germania. L’Eurostar, che collega l’Inghilterra alla Francia, ha fatto sapere che oggi circolano due terzi dei treni previsti da Londra. Una portavoce dell’operatore ferroviario invita a non mettersi in viaggio se non strettamente necessario.

Leggi il seguito di questo post »


Lourdes è anche questo


52° Pellegrinaggio Militare Internazionale a Lourdes

52° Pellegrinaggio Militare Internazionale a Lourdes

Questa è la rappresentazione della spilla commemorativa da petto del 52° Pellegrinaggio Militare Internazionale a Lourdes del 2010.

Come ogni anno, a tutti i partecipanti al PMI, veranno distribuiti un libretto riportante il programma dettagliato e descrittivo di tutte le cerimonie, un badge personale, il cui colore indica l’ingresso delle cerimonie internazionali, oltre che la tipica spilla metallica ‘Insigne pectoral‘ del Pellegrinaggio Militare Internazionale.

Il motto del 52° Pellegrinaggio Militare Internazionale è “Segno della Croce, Segno di Vita”.

Grazie a Otello http://pmilourdes.netsons.org


Foto Oggi a Lourdes con la neve

Foto di oggi a Lourdes. Piena di neve.

Grazie a Claire Schmidt che ci ha permesso di pubblicarle…

Vai alla gallery foto


Le thème pastoral des pèlerinages à Lourdes en 2010

Dans les Sanctuaires de Lourdes, un cycle pastoral de  trois ans commence. Avec sainte Bernadette pour guide, il est consacré à la prière. Commençons d’abord à «faire le signe de la croix» avec Bernadette (avant de prier le “Notre Père” en 2011, et le chapelet en 2012).

Texte : Père Horacio Brito, recteur de Lourdes, et Père Régis-Marie de La Teyssonnière

Clicquez ici


Il y a 166 ans…

Il y a 166 ans…

C’est au  moulin de Boly (ce nom lui vient de son ancien propriétaire) que Bernadette Soubirous naît le 7 janvier 1844, un an après le mariage de ses parents. Elle est baptisée le 9 janvier 1844, dans l’église paroissiale Saint-Pierre, à Lourdes (église aujourd’hui disparue). Dix ans durant, Bernadette habitera le moulin de Boly avec ses parents, Louise et François Soubirous, des meuniers qui gagnent dignement leur vie. De nos jours, un siècle et demi plus tard, la demeure n’a pas beaucoup changé : on pourrait croire que les Soubirous viennent de la quitter. Il ne manque que le ruisseau Lapacca pour faire tourner les meules du moulin : le cours d’eau a depuis lors été canalisé sous le boulevard de la Grotte.

Le moulin de Boly est loin d’être misérable avec ces deux cheminées dans les chambres, ses nombreuses ouvertures et ses pièces claires et propres. Avant les apparitions, il est exploité depuis 1786 par la famille maternelle de Bernadette, les Castérot. Pour toute la joie vécue en ce lieu, Bernadette appellera cette demeure «le moulin du bonheur».

Leggi il seguito di questo post »


Glorious a Lourdes

Reveillons notre foi

31 decembre 2009

Gallery Foto


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.